Il Blog che guarda tutto cio che vede
Linee guida per Hardware Urbano
 
 
Nuove linee guida

Dopo aver scoperto le telecamere che sono direttamente collegate alla rete elettrica senza alcun contatore abbiamo deciso di creare queste linee guida per scoprire e capire se le telecamere sono connesse con o senza contatore elettrico ed i relativi dispositivi di protezione.

Queste linee guida sono facoltative. Se avete il sospetto che le telecamere siano collegate senza contatori potere riferirvi anche a questa guida per capire l'hardware urbano.

Per fare queste linee guida, che sono in continuo sviluppo, ci siamo dovuti documentare su tutte le apparecchiature che si possono trovare nell'"arredo urbano".

Abbiamo limitato le informazioni di queste linee guida, oltre che per non degradare la sicurezza, per rendere l'informazione più semplice e sintetizzata.

Per le immagini ed i dati ci siamo riferiti ai principali oggetti che si possono trovare tra l'intrigo di cavi e cavetti, armadi etc... che si possono trovare in giro per le città.


Le informazioni riportate provengono direttamente dai cataloghi delle case produttrici dei materiali. Dopo aver letto questo post, vedrete una parte delle vostre città che non avete mai visto prima: Il tessuto urbano-tecnologico che ci circonda.

Esso è parte dei servizi che utilizziamo ogni giorno: Accende le luci, collega le nostre chiamate, ci porta l'energia. Qundi NON toccare, NON modificare, NON entrare troppo nel merito, insomma NON!
Come seguire i cavi delle telecamere

Può succedere di trovare telecamere nascoste, che spiano, in violazione. Può succedere di trovare telecamere in piena vista (che evadono le tasse?)

La prima cosa da fare per capire nel dettaglio:
Chi, dove, dove vanno le immagini, chi è il titolare del trattamento dei dati, come faccio a capirlo se non c'è un cartello? Sono di sicurezza? C'è un cartello? É vero o è abusivo?

Il tipo di telecamera non ne da l'appartenenza.

Quindi per saperlo si possono seguire i fili.
La prima cosa da fare è capire come seguire un filo elettrico anche se si intreccia con altri. I cavi elettrici, possono andare sotto terra, risalire, girare nella zona ma per "poche decine di metri".

Quelli elettrici andranno verso la fonte dell'energia, quelli del video andranno verso il "Grande Fratello".


(Non esageriamo)


Il modo è facile: Tutto può essere interpretato come un percorso da seguire, stile caccia al tesoro, dove gli indizi sono oggetti conosciuti, oggetti che abbiamo sempre visto, a cui non prestiamo mai attenzione.

Durate l'inseguimento del percorso guardate il colore, la sezione dei cavi. Soprattutto se sono sati legati ad altri con fascette di plastica o metallo.

Fascette

Questo è un esempio di cavo Enel


La seconda cosa da fare è vedere dove vanno i cavi. Questo oltre che farti scoprire altre telecamere collegate allo stesso impianto ti permettono di arrivare all'obiettivo: Capire se rubano energia.

Di solito vicino agli armadi/scatole che gestiscono le telecamere ci sono i contatori. Comunque dovrebbe esserci un collegamento.

Ecco alcuni esempi di scatole/armadi che contengono contatori:




Il punto di arrivo dell'energia dovrebbe essere questo.

Alcuni esempi di scatole/armadi che possono contenere contatori:


Se i cavi vanno direttamente in scatole tipo queste con dicitura "Enel" senza passare per i precedenti esempi allora potrebbe esserci una violazione.



Questi morsetti di solito sono collegati alla rete elettrica principale
(Segnato in rosso)




Se ciò dovesse capitare ricordatevi di fotografare tutto.
Le inquadrature di tutte le foto devono poter dimostrare la continuità (fotografate da più angolazioni). Filmate il percorso se necessario.

Mandate tutto alla mail per le segnalazioni:




Questi sono altri quadri generici dove di solito NON ci sono contatori ma altri dispositivi.




Per comprendere meglio è il caso di leggere cosa c'è scritto sopra. Queste ultime quattro sono da considerare diversamente perchè in alcuni casi possono contenere dei contatori.

 
Esempio di collegamento abusivo

Troviamo una telecamera. Seguiamo il suo cavo elettrico (Colorato in rosso)

Seguiamo il suo cavo di alimentazione elettrica fino alla fonte dell'energia.

Arriviamo al punto di collegamento... Ma....

Dovrebbe esserci un contatore.
NON C'É!
Evidenzio il cavo di rosso.

É direttamente collegato al cavo enel a 380 Volt!
Vediamo nel dettaglio.

Evidenziamo il cavo Enel in rosso

Questo collegamento va in un'abitazione che ha il suo contatore e paga la bolletta come tutti. (Evidenziato in rosso)

Adesso vediamo il cavo della telecamera (evidenziato in rosso).

Si vede anche da come sono stati fatti i collegamenti con il nastro isolante senza aprire i morsetti, quasi come se qualche personaggio non autorizzato mettesse mano all'impianto Enel.


Questo è un esempio di impianto sospetto di rubare elettricità.
Le immagini parlano chiaro, non c'è alcun sistema di protezione dal sovraccarico o cortocircuito. Questo è un tipico esempio da segnalare seguendo questa guida.

Allo stato attuale questa telecamera è stata rimossa.
Evidentemente qualcuno si è accorto della situazione.

Guarda questo video oppure leggi questo post.
 
Altri oggetti

Ora per conoscenza è il caso di riportare alcune immagini di cose che non centrano come per esempio il sistema di illuminazione pubblica e la rete telefonica. Tutto ciò è fuori dal nostro interesse.

Luce etc...




Telefonia


 
Esempi pratici








A questo punto non sarà difficile capire situazioni come questa


Grande Fratello,NOI ti stiamo guardando.
 
Le presenti immagini sono prese dai cataloghi Telecom, Enel, La Conchiglia. Per ulteriori informazioni riferirsi ai cataloghi on line. Queste immagini sono state riportate a scopo di citazione come previsto dalle leggi vigenti sul copyright, quindi non c'è alcuna violazione in corso.
Si ringraziano per la partecipazione: Belconn, Anti digital Divide.
La presente documentazione non è finalizzata all'illecito e l'uso di essa non incoraggia alcun illecito.
 
Link Correlati:
 • Telecamera in questione
 • Telecamere insicure (Mafiocratiche?)


◄ Inserisci il tuo commento ►

Nome:
E-Mail:
Sarà verificato l'indirizzo di posta.
I commenti senza email non saranno accettati.

Commento

 
Invia

Informativa: (Art.13 D.Lgs. 196/2003)
Il tuo indirzzo email non sarà soggetto ad alcuna diffusione ed utilizzo. L'indirizzo email ci serve per confermare i commenti in modo da evitare utilizzi automatzzati della piattaforma web. L'inserimento della email in questa casella non comporta alcuna iscrizione, potra solo essere usato per inviarti le risposte in caso di domande.


Mappa delle telecamere:

Big Brother Viewer


Cerca:


Tramaci.org su Facebook:

F  
Sinottico:
sinottico Quanto è videosorvegliata la tua città?
Scoprilo anche tu visitando il Sinottico.
Potrai avere informazioni sulla videosorveglianza della tua città.

Anti IMOB:

NON É PIÚ OBBLIGATORIO VALIDARE GLI ABBONAMENTI IMOB:
Per saperne di più.
Comitato NoMob.
Novità su IMOB.

OnionMail:
OnionMail Tor Hidden service di Posta:
Nuovo server di posta che protegge i metadati e critta i messaggi di posta.
Per saperne di più.


Categorie:
  Tutte
83 Post
43 Aggiornamenti.
7 Post
2 Aggiornamenti.
1 Post
  Eventi
2 Post
  Ðümp
14 Post
2 Aggiornamenti.

Feed speciali:
  Video Censurati
  Telecamere

Archivio:


AnoptiBlog © 2019 EPTO
tramaci.org | Big Brother Viewer | Contatti